OTELLO GNACCARINI

Foto di Otello Gnaccarini
Dopo oltre 30 anni di attività espositiva, ho chiuso la mia galleria a Bologna.
Il mio interesse per il mondo dell'arte rimane naturalmente invariato e vorrò continuare
a vivere in prima persona, sotto il profilo culturale, le vicende del contemporaneo.
A questo proposito invito validi artisti ad inviarmi materiale fotografico del loro lavoro che potrò,
qualora ritenuto valido a mia discrezione, inserire nella pagina degli artisti preferiti
e ciò per mio piacere personale e a titolo gratuito.
Dialogare con gli artisti e dare loro anche suggerimenti su come muoversi, attigendo dall'esperienza maturata in tanti anni di militanza.



BREVE PROFILO


Nato a Bologna il 18 Settembre 1947, risiede a Monghidoro (Bologna)
Studi scolastici di indirizzo commerciale.
Attività di scultore e pittore, formazione presso lo studio del maestro bolognese Ottorino Salicini.
Diverse mostre di pittura in spazi privati e pubblici quali il Museo d’Arte Contemporanea di Chamalières (Francia), il Palais des Congrès di Clermont Ferrand (Francia), l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco (Germania), il Collegio Cairoli di Pavia, la Pinacoteca Comunale di Macerata e altro.
Fine anni ’60, inizio anni ’70, presenza a Copenaghen (Danimarca) quale libero corrispondente di alcuni quotidiani e settimanali italiani.
Attività di insegnamento “disegno e pittura” presso una scuola privata multidisciplinare d’arte a Bologna.
Nel 1978 apre a Bologna la galleria Gnaccarini Arte Contemporanea.
Intensa attività espositiva relativamente a maestri storici ma con particolare attenzione ai nuovi talenti emergenti nelle diverse discipline. Interesse per la statuaria tribale africana, collaborazione con lo storico Beppe Berna, uno dei massimi esperti di arti primitive.
Memorabili le grandi mostre “arte africana”, “porte e serrature Dogon e Bambara”, “la scultura della Nigeria centro-orientale”. Partecipazione abituale ad alcune prestigiose fiere internazionali d’arte quali Lineart/Gent (Belgio), Art Karlsruhe (Germania), Holland Art Fair/Den Haag (Olanda), St’Art /Strasbourg (Francia), Art Innsbruck (Austria). Intrattiene rapporti continuativi con strutture del nord Europa ed è stato dal 1988 al 2014 delegato per la sezione Italia e membro della giuria internazionale della Triennale Mondiale della Grafica di Piccolo Formato / Museo d’Arte Contemporanea di Chamalières in Francia.
Nel dicembre 2010 chiude la galleria a Bologna mantenendo comunque il forte interesse per l'arte e la cultura, continuando a sostenere validi artisti.

ARTISTI PREFERITI

POSSIBILITA' OPERATIVE
  • Cura e allestimento mostre.
  • Consulenza per gli artisti (possibilità di inviare materiale fotografico di opere via e-mail e di instaurare un rapporto continuativo e di crescita del lavoro).
  • Realizzazione di cataloghi monografici: progettazione, studio grafico e fotografico con particolare attenzione alla scultura.
  • Realizzazione di books fotografici.
  • Studio dell’opera e realizzazione di testi critici.

• e-mail (Otello Gnaccarini) [email protected]